Da oggi anche i cani e i gatti possono donare il sangue per aiutare i loro simili. E’ stato inaugurato, infatti, all’Università degli Studi di Milano, il Reparto di medicina emotrasfusionale veterinaria, presso la Sezione di Clinica Medica e Diagnostica di Laboratorio del Dipartimento di Scienze Cliniche Veterinarie, della Facoltà di Medicina Veterinaria.

Si tratta del primo reparto in Lombardia ed è stato realizzato grazie alla donazione di un privato. Consentirà grazie di ottenere una banca del sangue intero e di emocomponenti (come plasma e concentrato di globuli rossi). La donazione è volontaria, previa valutazione dello stato di salute dell’animale da parte dell’equipe del reparto.


"L'inaugurazione, nella nostra città, di un Reparto di medicina emotrasfusionale veterinaria consentirà ai proprietari di cani e gatti di salvare la vita dei propri amici, anche in caso di malattie ed eventi traumatici fino ad ora considerati non curabili", ha dichiarato Gianluca Comazzi, Garante dei diritti degli animali. "Ma anche i generosi donatori avranno, in cambio, esami clinici completi e cibo e antiparassitari offerti da alcuni sponsor. Uno scambio reciproco e gratuito che, ancora una volta, pone Milano all’avanguardia nel campo della tutela del benessere degli animali."

Contenuti recenti

Superato il BH Schnauzer.
Superato il BH Schnauzer.

Partecipiamo con orgoglio alla prova di equilibrio caratteriale organizzata dallo Schnauzer Club Italia...